lunedì 18 maggio 2009

Sono il ricordo

Image Hosted by ImageShack.us

Ripiombo come sasso violento nel pozzo

Rimbombo come onda di suono

Irrompo come pietra pesante tra le pareti io cozzo

Sono il ricordo

Profumo di glicini vibrato tra ali di farfalla

Una vasca di cemento per lavare biancheria, ora crepata

Lingue dense profumano i baci di malizia

Luci nelle vetrine di una sera proibita,

Una luna rubata sbircia tra i rami in spagnolo

Sono il ricordo

Di grafite le macchie mentre rapida saetta la linea

Scheggiate le scale accompagnano una blatta a pancia in su

Il mistero e la paura veleggiano tra i muri bagnati

Odore di silenzio e clausura, violato da sentimento oltraggioso

Risa e zaini registrati da spiriti monacali

Sono il ricordo

Racchiuso tra quattro teli sudati e ansimanti

Odora la pelle di sale e sole dolce che quando scotta non soffre

Libera il tempo e vola il futuro

Caffè bianchi e baci quasi stanchi

Nera la vista e sopiti i sensi, privati dello schianto

Sembrano rendere grazie ma si prostrano nel pianto

Sono il ricordo

Ieri oggi e domani miscelati nel momento indistinto

Forse dalla luna reso eterno,

trasportato come polline di fiore in fiore

di mondo in mondo

solo chi è sicuro sa definire

solo chi mente a se stesso sa convincere

solo un momento già passato è per tutti uguale

forse un po’ troppo lungo, mai abbastanza normale.


Image Hosted by ImageShack.us

GiorgiaM*Talamasca

I diritti riservati sul testo, immagine reperita in rete.

10 commenti:

  1. Hai mai pensato di fare una raccolta di tutti i tuoi scritti e pubblicarli?
    Pensaci...ne vale la pena!

    RispondiElimina
  2. come ho scritto nel post, il film Angeli e demoni è molto meglio del libro, che ho trovato davvero pessimo nella seconda parte.
    buona giornata

    RispondiElimina
  3. Ciao..grazie per essere passata da me
    Ieri curiosavo e il tuo modo di scrivere ed eprimerti mi ha colpito,ad esempio questa ultima tua poesia la scia trasparire tutto quello che il ricordo porta con se...
    Poi visto che sei anti berlusconi
    con la minuscola non a caso...non potevo che essere un tuo fans....
    Nord Sardegna...tu?

    RispondiElimina
  4. Tanti frammenti di ricordi che come lampi appaiono per riprendere vita nel nostro scrigno della memoria.

    Un abbraccio e buona giornata.




    PS-
    Delle volte la mamma più che faticare mi fa impazzire...ahahah!!!

    RispondiElimina
  5. ciao tal, bellissima creazione quella le corpomano.
    ;)

    RispondiElimina
  6. Quanti sensazioni e profumi,assolutamente un'ottima compilation.

    Per il video non visto,non ti sei persa nulla di trascendentale,tranne a che punto arrivino certi maniaci...


    Notte e buon giornata domani,

    Ivo

    RispondiElimina
  7. Buongiorno Tal un abbraccio e buona giornata!

    RispondiElimina
  8. Buongiornissimo Tal,
    la tua poesia come sempre mi è piaciuta, ma la parte finale, gli ultimi 4 versi hanno catturato maggiormente la mia attenzione,fanno parte di una giusta osservazione.

    Ho aggiunto tra i contatti del mio nuovo blog questo tuo link perchè il tuo blog su myblog non riesco a caricarlo e i post non si leggono.
    Una buona giornata ^_^

    RispondiElimina
  9. Ciao Tal e che sia una buona giornata!

    RispondiElimina

Ciao! E' apprezzato un saluto e un commento su quanto leggerai qui da me, positivo o no...è comunque un grande piacere ospitarti nel mio blog!!

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails