venerdì 7 agosto 2009

Eh eh

Image Hosted by ImageShack.us

Ho conosciuto un uomo molto vecchio che camminava lento e cercava con lo sguardo qualcosa che non so. Sia chiaro, non ha mai detto ad alcuno cosa cercasse e tanto meno a me, ma io gliel’ho letto negli occhi così piccoli e nascosti. Erano senza colore, o forse ce li aveva tutti, e sembravano soffocare nelle secche dune della pelle piena di rughe. Li vedevo scintillare come quando una stella chiama, insomma sembrava te lo volessero dire che il vecchio qualcosa cercava. Portava un cappello chiaro e la sua chioma era bianca, aveva una giacca nera e la sua pelle era abbronzata. Un dì glielo chiesi, cosa cercava.

Eh eh, mi disse.

E sorrise senza denti, mi sorrisero i suoi occhi ma io la notte piansi.

Son troppo vecchio, cosa vuoi che cerchi?

Ma già il ghigno sarcastico mi parlò al posto suo, mi esortò a domandare ed io indomita continuai.

Eh eh, mi rispose nuovamente.

Sorrideva senza forze, i suoi occhi riflettevano le lacrime che ancora non immaginavo di dover versare.

Son troppo vecchio, se cercassi qualcosa a quest’ora avrei già trovato.

Allora quel malinconico cipiglio stillò una goccia di pianto presto assorbita dalla mano esperta, che salì e asciugò lesta lesta.

Eh eh, bella mia, tu chiedi come fosse niente, tu poni una domanda senza immaginare.

Ma il brillìo del suo sguardo bagnato mi esortava a continuare.

Rispose, sono stanco, disse, sono solo. Cammino senza fiato, ormai son sempre più affranto. Ancora domandi cosa cerco?

Chiesi per i suoi occhi, chiesi perché dentro sé tristemente gemeva.

Il mio cuore è vuoto ormai, non cerco più niente che io sappia, non posso trovar nulla che mi aiuti di nuovo ad amare.

Solo in quel momento lo abbandonai, perché i suoi occhi non smisero più di piangere e io solo allora iniziai. Capii che coi miei impertinenti quesiti gli avevo ricordato quel che cercava, riportandogli al cuore i sentimenti amari di una ricerca appassionata ma ormai da lungo tempo dolorosamente dimenticata.

Image Hosted by ImageShack.us*Talamasca*Image Hosted by ImageShack.us

4 commenti:

  1. Con la tua descrizione in quel volto ho letto tutta la stanchezza e la disillusione di una vita di chi non è riuscito a trovare quel qualcosa che lo rendesse felice facendogli inaridire anche il cuore.

    Un abbraccio Tal e buon fine settimana!

    RispondiElimina
  2. Non è importante la lunghezza d'una ricerca, è importante che l'oggetto della ricerca non sia impossibile.
    Molti questo non lo sanno.
    Ciao Cristiana

    RispondiElimina
  3. Buongiorno Tal un abbraccio, buona giornata e buon inizio settimana!

    RispondiElimina

Ciao! E' apprezzato un saluto e un commento su quanto leggerai qui da me, positivo o no...è comunque un grande piacere ospitarti nel mio blog!!

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails