martedì 22 settembre 2009

Godimento lento

Image Hosted by ImageShack.us



Permane, sul vetro, l’umore della pioggia lacrimevole, così che tra le cosce ti senti in relazione col tempo, con la natura verde e scura. Il cielo di piombo compatto opprime l’intenzione, pesa sul sospetto, ti suggerisce negazione, mentre la mano cala sulla curva ombrosa di pelle vellutata, la peluria è celata mentre piove piove e piove. I pugni del vento gelido paiono spingere la casa, elevano la sua potenza, premono sulla natica le dita forti con l’intento di segnare, timbrare il controllo come colla umida e corposa che lascia l’odore, quello acre di capriccio se ricordi che da parte sua è voglia di possesso. Inali la rovente boria del suo ventre roccioso, sganci le nubi dal tuo corpo e attendi che l’onda ti si schianti sul seno. Le finestre sono fredde mentre indichi col petto la rabbia del tempo, portando le sue dita a cercare quel che prima volevi occultare gli spalanchi le mani, stringendogli i polsi preghi con lo stomaco che il momento sia lento, ma che arrivi presto.


*Talamasca*Image Hosted by ImageShack.us

I diritti riservati sul testo, immagine reperita in rete.

12 commenti:

  1. Molto sensuale e travolgente piene di erotismo queste onde di passione che avvolgono nel piacere dell'amplesso.

    Sempre bravissima nel descrivere queste emozioni.

    Un saluto Tal e buona serata!

    RispondiElimina
  2. Ho letto il tuo commento su Criscir, ti ringrazio, non era mia intenzione misurarmi con chi come te ha la passione per la scrittura e naturalmente un tuo complimento e' di grande valore per me, ti auguro una buona giornata, "billiconedi"

    RispondiElimina
  3. Ma quanto sei sfacciata! Spudorata ragazza! Ti pare che sian queste cose da scrivere?
    Vai dietro la lavagna a far penitenza.
    E poi... non esageriamo... Non troppo lento, prego.
    Tal, ammiro moltissimo la tua spontaneità, ammiro la bella disinvoltura, e direi il candore, con cui sai scrivere di tutto. Non credo proprio che io riuscirei mai a mettere per iscritto, dettagliatamente, temi di sesso, erotismo, sensualità... E mi sta bene così. Son contenta però che esistano quanti sanno farlo in maniera splendida. E tu sei indubbiamente fra costoro.
    I miei complimenti, cara, sei forte.
    Ciao Pupetta, un bacio.

    RispondiElimina
  4. Ciao Tal ...post molto ....mmmmmm mi piace decisamente ;)

    Come stai ????
    l'estate è finita e con l'autunno è arrivata la pioggia :(

    ti lascio un saluto e un abbraccio
    a presto
    kicca

    RispondiElimina
  5. Eh cara... dal livello sensuale del tuo post, ti consiglio di abbandonare la Meyer e di pendere tra le mani i libri della Ward...
    Molto erotici...
    Ne ho letti tre e praticamente ne sono dipendente...
    Credo che potrebbero piacerti... ihihihihi
    Buona serata anche te ;)

    RispondiElimina
  6. ...per sentire al massimo...ma senza arrivare...dolce e forte attesa...nella speranza certezza di giungere lì dove non vorresti...ancora. Accenni di titubanza...del perdersi nel tempo che rincorre il tempo...irrefrenabile fantasia di mondi sconosciuti in sincronie tribali. Ritmi spossanti...infiniti...forti! Fiume in piena scrosciante rivoli.
    ...prima volta da te. Torno a trovarti.

    RispondiElimina
  7. Qui invece a parte qualche temporalone nei giorni scorsi l'autunno vero e proprio ancora non si vede fa ancora caldo.. anzi caldissimo e afossissimo.

    Un saluto Tal e buona serata.

    RispondiElimina
  8. Buon Lunedi Tal!
    Inizia una nuova settimana, qui il tempo ancora bellissimo ci sta regalando delle giornate stupende... spero sia così anche per la tua vita.....
    Un abbraccio e buona giornata!

    RispondiElimina

Ciao! E' apprezzato un saluto e un commento su quanto leggerai qui da me, positivo o no...è comunque un grande piacere ospitarti nel mio blog!!

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails