martedì 27 ottobre 2009

Ne resta uno

Hosted by RockYouPhotos.com

Colgo una margherita, piccola e gracile,

Strappo il suo stelo, lo tengo tra le dita

Al naso, sento odore di piscio di gatto

Sfoglio un petalo, bianco trasparente tanto è fino

Ne sfoglio un altro, giallo e bruttino

Sono corolle bianche quelle che stanno tra me e il panorama

Sono tante cangianti di verde circondate, quel verde anemico come il cuore di tanti

Strappo via un pugno di margherite, da questa terra che anch’essa vien via

Rubo dieci fiori con la zolla, ballonzola lombrichi e humus nero di sterco

La porto ai denti, la mordo di rabbia, la sputo via lontano

Intrisa di bava, gocciola sangue di animale ancora vivo

La ricongiungo terra alla terra, a comporre vita e cuore

Terra e margherite, petali e amore, alla fine respira solo un fiore

Gonfio e pulsante, è fra tutti quello più vivo

Il mio cuore.

*Tal*

Hosted by RockYouPhotos.com

I diritti riservati sul testo, immagine reperita in rete.



6 commenti:

  1. Buona serata a te carissima,dovrebbero essere tutte foto ritoccate,ormai con i vari programmini tutto è possibile.

    Bella poesia,intensa,anche se le margheritine dovrai aspettare la prossima primavera,almeno qui da me con il clima che ci ritroviamo.

    Notte,Ivo

    RispondiElimina
  2. Bella acuta e profonda questa tua poesia che nella terra trova linfa per il cuore.

    Un saluto e buona serata Tal.

    RispondiElimina
  3. Un fiore che respira...gonfio e pulsante...ed il respiro di quel cuore sa di scorrimento. Il sangue che, veloce, fluisce senza mai posa. La sua velocità è controllata. Niente per il suo vivere è lasciato al caso. Ma tutto risponde ad un programma ben preciso, articolato, stabilito. Come in un amore...quello vero. Tutto risponde ad un programma superiore, ce ne convinciamo, ed ami percependo di conoscere da sempre la persona che ami. E da fiore, dovrà essere innaffiato, con l'acqua della cura e delle attenzioni, facendo attenzione alla sua lenta crescita.
    Ti abbraccio.

    RispondiElimina
  4. Scrivi bene le emozioni tu. Bravissima.
    Tal, son venuta a salutarti, mi assenterò per un po'.
    Ciao Pupetta, ti abbraccio, a presto.

    RispondiElimina
  5. Ciao Tal, pubblico questa poesia.

    Baci

    RispondiElimina

Ciao! E' apprezzato un saluto e un commento su quanto leggerai qui da me, positivo o no...è comunque un grande piacere ospitarti nel mio blog!!

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails