giovedì 17 dicembre 2009

Per ora siedo qui

Image Hosted by ImageShack.us

Questa è una mattina piovosa, uggiosa e nuvolosa. Questa di oggi sa di vero inverno, è tutto grigio qua attorno mentre sento il rombo continuo di un elicottero. Da bambina credevo andassero su per liberare il cielo dalle nuvole, gli ero grata. Invece è solo che si sentono più forti, in assenza di rumore nel silenzio del grigiore. Davanti a casa mia l’erba procede come in tempesta van le onde, la spuma è solo di un verde più forte col mare giallo tutt’attorno che mangia mangia mangia. Sporgo il viso fuori dalla finestra per rientrare inondata, tutta bagnata molto più che irrorata. Da strizzare se ci fosse qualcosa da cercare.

Per ora siedo qui, in attesa di qualcosa da trovare.

La mente si sente stimolata come fosse cosa semplice aver voglia di raccontare, il vero problema è che serve stupire. Depongo il cuore per non sentirlo più battere, ancora più lontano poiché è quasi impossibile dimenticare che quel filo da palloncino è al ricordo attaccato, un cervello rosso d’amore, piangente passato e anelante futuro, forte come vento vibrante come bandiera battuta in mezzo al campo. Ci fosse qualcosa da dire…vorrei acchiappare a mani piene parole che al tuo orecchio proverei a sussurrare, soffierei alito d’animale concedendo al tuo orecchio questa voglia di parlare, correrei attorno ai tuoi sensi battendo incessante le labbra sui denti, dicendo parlando narrando…

Per ora siedo qui, in attesa di qualcosa da trovare.


*Talamasca*

Image Hosted by ImageShack.us



I diritti riservati sul testo, immagine reperita in rete.

Image Hosted by ImageShack.us

6 commenti:

  1. bel post e bell'immagine!
    non sei la sola a lamentare la mancata replica di Mai dire Grande Fratello, io per fortuna ho la tv di Fastweb e posso rivederlo nei 3 giorni successivi a qualunque ora desideri!
    qua stanotte ha nevicato, speriamo che non si ripeta.
    buona serata

    RispondiElimina
  2. Le quattro stagioni come la "pizza" sono da gustare,anche se dalle tue parole pare che sia la fetta meno desiderata.

    Un gusto abbastanza condivisibile.

    Notte carissima,

    Ivo

    RispondiElimina
  3. Sicuramente qualcosa da trovare da dire o da fare la troverai, e se proprio ltutto viene a mancare basta un gesto o uno sguardo.

    Un abbraccio e buona fine settimana Tal!

    RispondiElimina
  4. E mentre cerchi...trovi...in quello snocciolio di pensieri successivi che dicono di te eloquentemente e dei 'passaggi' che si verificano. Si legge bene di te, in questo squarcio di storia di te...in questo racconto...perché stranamente sembrerebbe guardarti attraverso uno specchio...ci sei tu e quelle parole...che poi sono te...riflessa nelle meditazioni e nei desideri e propositi di dire....mentre lo stai già facendo...inequivocabilmente...
    Ti abbraccio...

    RispondiElimina
  5. Buongiorno Tal un abbraccio e buon inizio di questa settimana natalizia!

    RispondiElimina

Ciao! E' apprezzato un saluto e un commento su quanto leggerai qui da me, positivo o no...è comunque un grande piacere ospitarti nel mio blog!!

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails