lunedì 28 giugno 2010

Il mare



Che cos'è il mare dietro una tenda di lacrime cocenti, mentre il mondo è ottenebrato da rabbia soffocante?

Se ne sente l'odore di sale, si avverte la musica frusciante del suo ballo ondoso?

No. E' tutto muto, è sordo, è cieco.

5 commenti:

  1. Forse hai ragione, però a me il mare fa un effetto rilassante ed è capace di spazzare via dalla mente tutti i pensieri.... bellissimo il video...

    Un saluto Tal e buon proseguimento di settimana!

    RispondiElimina
  2. Per me è vita !!!

    adesso mi sento cosi .....malinconica ..poi chissa' ...

    un bacio grande
    kicca

    RispondiElimina
  3. Buon Luglio Tal... appena hai un attimo di tempo vieni a rilassarti nella mia oasi... un abbraccio!

    RispondiElimina
  4. Se ti riferisci alla tragedia del golfo del Mexico,non possono che essere reali i tuoi pensieri,purtroppo la consapevolezza d'essere alla soglia del precipizio,oppure inconsapevolmente già caduti,lascia effettivamente molta amarezza.

    Ciao cara,sono sempre apprezzati i tuoi commenti

    Ivo

    RispondiElimina
  5. Buongiorno Tal e buon inizio settimana!

    RispondiElimina

Ciao! E' apprezzato un saluto e un commento su quanto leggerai qui da me, positivo o no...è comunque un grande piacere ospitarti nel mio blog!!

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails