lunedì 23 agosto 2010

Un patto con te


Poche ore da quando intrecciavo parole a sentimento come fili trasparenti di ragno tanto erano preziosi e delicati; ti amo talmente tanto che non capisco nemmeno io quanto sia vero, respiro la tua aria come fosse la mia e attendo stupita che tu lo comprenda. Sono una pazza.

Mi accorgo solo ora di giacere nel pantano della solitudine da tanto tempo, solo ora nasce la mia coscienza che realmente sono folle d’amore per te tesoro. Pur odiando le tue parole avvelenate che mi stringono la gola spremendomi il fiato e me lo asciugano sino a succhiarmi l’intelletto, dopotutto ti amo talmente da esser disposta a passare tutte le notti in pianto. E allora propongo un patto: mi tramuto in lacrima per non dar fastidio, per pesarti solo un poco ma raramente, quando non vi sarà scampo e dovrò scendere per te a simularti libertà dell’animo.

*GiorgiaM*

6 commenti:

  1. Un amore talmente forte che ci condiziona fino ad annientarci...

    Un abbraccio Tal e buona giornata!

    RispondiElimina
  2. Sempre affascinante e tormentata,e brava nell'esprimerti!
    Ferragosto a casa e partito l'indomani per viaggio breve e intenso tra Svizzera,Germania e Austria,con epicentro l'immenso lago di Costanza.

    Visto poco sole,ma ci siamo consolati con le suggestive località molto interessanti.

    Ciao Giorgia,spero bene per te

    Kiss,Ivo

    RispondiElimina
  3. Complimenti per il nuovo look-blogger!!!!

    RispondiElimina
  4. Vedi Giorgia,a confronto delle corride,molto meglio la tomatina,è un popolo che sta vivendo un momento magico,specie nello sport,dovessero anche abolire le mattanze dei tori in quel modo,apparirebbero molto meglio.

    Buon week

    RispondiElimina
  5. Un saluto Tal e buon fine settimana!

    RispondiElimina
  6. Buon Settembre Tal ... un abbraccio!

    RispondiElimina

Ciao! E' apprezzato un saluto e un commento su quanto leggerai qui da me, positivo o no...è comunque un grande piacere ospitarti nel mio blog!!

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails